Gli acidi nucleici - MatematicaconGeoGebra

MATEMATICA CON GEOGEBRA
________________________________________________________________
Matematica con GeoGebra
Vai ai contenuti

Menu principale:

Scuola > Scienze > La chimica organica

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI TOMBOLO
SCUOLA  SECONDARIA I° GRADO "MARCO POLO"
Gruppo Alunni "classe II C" 2009 - 2010

LA CHIMICA ORGANICA: GLI ACIDI NUCLEICI

GLI ACIDI NUCLEICI

Gli acidi nucleici sono sostanze presenti in ogni organismo. Essi furono scoperti per la prima volta dal chimico F. Miescher nel 1860. Si tratta di sostanze di natura acida, ricche di fosforo, localizzate prevalentemente nel nucleo delle cellule. Sono le molecole più grandi presenti nelle cellule viventi: sono infatti dei polimeri naturali costituiti dalla ripetizione di nucleotidi (unità più piccole) unite tra loro in lunghe catene.

Ogni nucleotide è formato da 3 parti: 1-molecola di acido fosforico / 2- molecola di zucchero
/ 3-sostanza basica contenente azoto (base azotata).


Esistono 5 diverse basi azotate: ADENINA, TIMINA, GUANINA, CITOSINA e URACILE.

adenine
cytosine
guanine
thymine
uracil

Nelle cellule sono presenti due diversi tipi di acido nucleico:

Il DNA (acido desossiribonucleico) e l'RNA (acido ribonucleico).


Il DNA contiene uno zucchero il desossiribosio e ogni molecola è costituita da due filamenti complementari uniti da legami idrogeno tra le basi affacciate. Inoltre nel DNA sono presenti le basi: adenina, timina ,guanina e citosina.

L'RNA contiene invece lo zucchero RIBOSIO, la molecola è formata da un filamento singolo e contiene le basi: adenina, guanina, citosina e uracile (invece che la timina, come nel DNA).   

LAVORI IN CORSO


© 2016 Created with WebSite X5 v13
Telefono +39
Email Address matematicacongeogebra@matematicacongeogebra.it
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu