Le proteine - MatematicaconGeoGebra

MATEMATICA CON GEOGEBRA
________________________________________________________________
Matematica con GeoGebra
Vai ai contenuti

Menu principale:

Scuola > Scienze > La chimica organica

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI TOMBOLO
SCUOLA  SECONDARIA I° GRADO "MARCO POLO"
Gruppo Alunni "classe II C" 2009 - 2010

LA CHIMICA ORGANICA: LE PROTEINE

LE PROTEINE

Le proteine sono grosse molecole (sono appunto dette macromolecole) costituite da lunghe catene di amminoacidi, legati tra loro da un particolare legame detto LEGAME PEPTIDICO.

La struttura primaria della proteina dipende dalla disposizione degli amminoacidi che determinano inoltre la sua forma e le sue proprietà.

Dalle proprietà degli amminoacidi dipende la possibilità che una proteina si ripieghi su se stessa e si colleghi ad altre catene. Per esempio l'Emoglobina è un tipo di proteina formata da 4 catene unite tra loro.

Le proteine hanno molteplici forme, strutture e funzioni, si definiscono GLOBULARI le proteine che hanno forma rotondeggiante e sono  FIBROSE la cheratina (unghie, capelli,…), il collagene  dei tendini ,….
Le proteine fibrose non sono solubili in acqua .

LA SETA

La seta naturale è costituita da una proteina, la fibroina, elaborata e filata da un lepidottero, il bombice del gelso o baco da seta.

LA LANA

La lana è formata da una proteina, la cheratina. Ogni catena proteica di cheratina è avvolta in modo da formare un'elica che gira intorno all'asse della catena stessa. La molecola risulta perciò avvolta a spirale come una molla.

LA DENATURAZIONE DELLE PROTEINE

Si chiama DENATURAZIONE il cambiamento di una proteina prodotto dal calore.

Le proteine perdono facilmente le loro proprietà chimiche e biologiche se vengono  portate a temperature elevate o vengono a contatto con soluzioni aventi un alto grado di acidità.

LAVORI IN CORSO


© 2016 Created with WebSite X5 v13
Telefono +39
Email Address matematicacongeogebra@matematicacongeogebra.it
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu